• ŧ

Cinghiale in Scottiglia

ŧ
INGREDIENTI:

1 Cipolla
1 gambo di sedano
1 Carota
800 g di Cinghiale a pezzi
1 Spicchio d'aglio
Bacche di ginepro 
Rosmarino
Salvia 
2 Chiodi di garofano 
1/2 L di Vino Rosso
300 ml Passata di pomodoro 
Sale 
Pepe

PROCEDIMENTO:

Fare un soffritto con sedano, carota, cipolla ed olio extra vergine di oliva, successivamente aggiungere bacche di ginepro, aglio, rosmarino, salvia, 2 chiodi di garofano, far soffriggere nuovamente e mettere 800 g di cinghiale tagliato a cubetti. Mettere a bollire a fuoco vivace per 10/15 min circa, successivamente aggiungere 1/2 L di Vino Rosso e farlo evaporare. Una volta evaporato il vino aggiungere 300 ml di passata di pomodoro, riportare in ebollizione il tutto. Arrivato in ebollizione abbassare il fuoco e far cuocere per 3 ore circa a fuoco lento. ( aggiungere all'occorrenza brodo, sale e pepe)

Sugo alla Nana (Anatra)

ŧ
INGREDIENTI:
600gr di polpa d'Anatra 
1/2 Cipolla
1 Costola di sedano
1 Carota
1 Spicchio d'aglio
1 Rametto di rosmarino
4 Foglie di salvia
5 Cucchiai di Olio extra vergine di oliva
400gr Salsa di pomodoro
1 Bicchiere di vino bianco secco

PROCEDIMENTO:

Tritare grossolanamente le verdure e metterle in un tegame insieme all'olio extra vergine di oliva e agli odori. Far soffriggere il tutto, aggiungere la carne d'anatra precedentemente tritata, quando la carne avrà cambiato colore mettere il vino bianco e lasciare la pentola scoperta per fa sfumare il liquido in eccesso, quindi versare la salsa di pomodoro e aggiungere sale e pepe, chiudere con il coperchio e far bollire per circa un'ora a fuoco lento.

Stracotto al Brunello

ŧ
INGREDIENTI:
800 grammi di muscolo bovino
Preparare un trito di sedano carote e cipolla
Vino Brunello 750 ml
Qualche chiodo di garofano
Sale
Pepe
Olio extra vergine di oliva






 
PREPARAZIONE:
Preparare il soffritto con olio in una casseruola, una volta pronto mettere la carne e farla leggermente rosolare.
Inserire gli aromi e il vino.
Coprire il tutto e far andare a fuoco lento per circa quattro ore, se necessario aggiungere del brodo.
Per controllare se la cottura è finita con un forchettone infilzare la carne e il forchettone deve entrare come se entrasse nel burro.
Fare raffreddare e affettare, e successivamente servirlo con il proprio sugo.






 
ESAME GUSTATIVO:
Il sapore deve essere con tendenza dolce spiccata data dalla presenza delle verdure ma una sottile pungenza data dalla presenza del vino. La carne deve essere tenera come burro. contorno consigliato patate bollite con erbe.






 
ABBINAMENTO VINO CONSIGLIATO: 
Ovviamente Brunello Padelletti, preferibilmente annate giovani ricche di tannino e alcolicità che compensino l?untuosità e la succulenza del brasato.

Petto d'Anatra all'Arancia

ŧ
INGREDIENTI:

1 Petto d'Anantra
2 Spicchi d'aglio
1 Rametto di rosmarino
6 Foglie di salvia
Olio extra vergine di oliva
2 Aranci
1 bicchiere di Grand Marnier

PROCEDIMENTO:
Scottare velocemente il petto in una padella con poco olio, sale e pepe.
fare raffreddare il petto e tagliare a fettine alte mezzo centimetro, all'interno la fetta d'anantra dovrà risultare rossa, nel fondo di rosolatura aggiungere gli ododri.
Risaltatelo per bene e aggiumgete le fettine, salate, pepate, strizzate il succo di un'arancia, con l'arancia rimasta fate delle fettine da mettere adagiate sul petto, aggiungete il Grand Marnier.
Il grand marnier è fiammeggiante, la cottura dovrà essere molto rapida.
Servire subito assieme alle fette di arancia.

VINI CONSIGLIATI: Rosso di Montalcino